Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Proseguendo la navigazione accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy.

Cookies policy

Questa informativa sull'utilizzo dei cookie sul sito web http://www.rstfen.isma.cnr.it/ è resa all'utente in attuazione del provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali dell'8 maggio 2014 "Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie" e nel rispetto dell'art. 13 del Codice privacy (D.Lgs. n. 196/2003). Che cosa sono i cookie?I cookie sono stringhe di testo di piccola dimensione che un sito web può inviare, durante la navigazione, al tuo dispositivo, sia esso un pc, un notebook, uno smartphone, un tablet; di norma sono conservati direttamente sul browser utilizzato per la navigazione. Lo scopo del cookie è quello di ricordare le azioni e preferenze dell’utente, ad esempio la lingua di navigazione, in modo che non debba essere indicata nuovamente quando l’utente naviga tra una pagina e l’altra dello stesso sito o vi ritorna successivamente. I cookie, quindi, sono usati per eseguire autenticazioni, monitoraggio di sessioni di navigazione e memorizzazione di informazioni riguardanti le attività dell’utente per fini statistici o funzionali alla navigazione. Esistono vari tipi di cookie:

  • Cookie tecnici Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso.
  • Cookie di funzionalità Permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l'installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
  • Cookie di profilazione Sono volti a creare profili relativi all'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete. La normativa europea e italiana prevede che l'utente debba essere adeguatamente informato sull'uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso.
  • Cookie di terze parti Nel corso della navigazione all’interno di un sito, l'utente può ricevere sul suo computer o dispositivo mobile anche cookie generati e gestiti da soggetti diversi dal gestore del sito web sul quale l'utente sta navigando (in forza, di regola, di un contratto tra il titolare del sito web e la terza parte). Esempi sono la presenza di “embed” video o “social plugin” da servizi di social network.

Il sito www.rstfen.isma.cnr.it utilizza un "Modulo di contatto" (cookie tecnico) ed il software Piwik (cookie di terze parti), per la raccolta delle statistiche di accesso:

  • Modulo di contatto. Dati Personali: email e nome. L’Utente, compilando con i propri Dati il modulo di contatto, acconsente al loro utilizzo per rispondere alle richieste di informazioni, di preventivo, o di qualunque altra natura indicata dall’intestazione del modulo.
  • Piwik e Statistiche raccolte in modo diretto.Dati Personali: Cookie e Dati di Utilizzo. Piwik è un software di statistica utilizzato da questo sito per analizzare i dati in maniera diretta e senza l’ausilio di terzi. Questo sito utilizza un sistema di statistiche interno, che non coinvolge terze parti. Per garantire la privacy dei dati degli utenti e in linea con la regolamentazione europea in materia di protezione dei dati personali (GDPR) e di autorizzazione all’uso dei cookie, Piwik ci ha consentito di:
    • anonimizzare gli indirizzi IP dei visitatori;
    • rispettare la preferenza DoNotTrack trasmessa dai browser;
    • offrire ai visitatori la possibilità di registrare la propria preferenza di non tracciare le proprie visite (opt-out).
    L’attivazione di queste opzioni relative al tracciamento delle visite garantisce un alto livello di rispetto della privacy dell’utente e, di conseguenza, non richiede il consenso esplicito del visitatore per la memorizzazione dei cookie. Per approfondire:   Il cookie memorizzato da Piwik sul browser del visitatore si classifica come “cookie analitico di terze parti”. Se sono impostate le opportune opzioni di anonimizzazione e il dato non viene incrociato con altri già disponibili, allora non è necessario il consenso esplicito del visitatore. Uno schema sintetico sulle regole per l’utilizzo dei cookie è pubblicato sul sito del Garante per la protezione dei dati personali. Linee guida per i siti della Pubblica Amministrazione: La guida ai web analytics

Come modificare le impostazioni sui cookie

La maggior parte dei browser permette di cancellare i cookie dalla memoria del dispositivo, di bloccare l’accettazione dei cookie o di ricevere un avviso prima che un cookie venga memorizzato.

Per maggiori informazioni sulla normativa, si rimanda al sito ufficiale del Garante della Privacy.  

Aggiornamenti e modifiche

Data la natura dinamica del Web, non è possibile essere sempre in grado di controllare i cookie che vengono memorizzati da terze parti attraverso un sito Web.

L’utente è pregato quindi di segnalare ai nostri riferimenti la presenza di un cookie di questo tipo non presente nell’elenco riportato precedentemente.

E’ possibile che questo testo necessiti di modifiche. Siamo pertanto autorizzati a cambiare i contenuti delle informative e i cookie indicati nell’elenco in qualsiasi momento e senza preavviso. La versione più aggiornata può essere consultata in questo testo.

Come raggiungerci

DOVE SIAMO:

L’Area della Ricerca RM 1 è situata a nord di Roma all’altezza del km 29,300 della via Salaria lungo la “Strada della Neve” (S.P. 35d – km 0,7), girando a destra provenendo da Roma o a Sinistra provenendo da Rieti, nel territorio del Comune di Montelibretti e si trova in una posizione logisticamente strategica:
– per chi viaggia in auto è vicina allo snodo di Fiano Romano che collega le autostrade da/per Milano, Napoli, Aquila, Teramo, Pescara
– per chi viaggia in aereo ha a disposizione la ferrovia FR1 da /per l’Aereoporto di Fiumicino la cui stazione Pianabella di Montelibretti è adiacente ai confini dell’Area
– Viene inoltre effettuato un Servizio Navetta per/dal C.N.R. con partenza dall’Area il lunedi, mercoledi, venerdi alle ore 9,40 con ritorno dalla Sede Centrale del C.N.R. alle ore 11.00

 

 

COME RAGGIUNGERCI

In Auto :

Dall’Autostrada Milano – Napoli (A 1) Uscita Fiano Romano: proseguire in direzione di Rieti e uscire sulla via Salaria in direzione di Roma. Dopo circa 5 km svoltare a sinistra in direzione di Palombara Sabina ( km 29,300 via Salaria ; “Via della Neve”)

Dall’ Autostrada Napoli – Milano (A 1) Dopo ValMontone prendere il raccordo autostradale in direzione di Milano: uscire a Fiano Romano , proseguire in direzione di Rieti e uscire sulla via Salaria in direzione di Roma. Dopo circa 5 km svoltare a sinistra in direzione di Palombara Sabina ( km 29,300 via Salaria ; “Via della Neve”). Oppure uscire a Roma Sud, prendere a destra il Grande Raccordo Anulare di Roma e uscire sulla via Salaria in direzione di Rieti.

Dalle Autostrade Pescara – Roma ( A25) che si innesta nella Aquila – Roma (A 24) Dopo Tivoli prendere il raccordo autostradale in direzione di Milano: uscire a Fiano Romano , proseguire in direzione di Rieti e uscire sulla via Salaria in direzione di Roma. Dopo circa 5 km svoltare a sinistra in direzione di Palombara Sabina ( km 29,300 via Salaria ; “Via della Neve”). Oppure uscire a Roma Sud, prendere a destra il Grande Raccordo Anulare di Roma e uscire sulla via Salaria in direzione di Rieti.

Da Roma e dal Grande Raccordo Anulare prendere la via Salaria in direzione di Rieti: dopo MonteRotondo Scalo e dopo circa 4 km, svoltare a destra in direzione di Palombara Sabina ( km 29,300 via Salaria ; “Via della Neve”)

 

In Treno :

Dalla Stazione Termini con la metropolitana linea B – fermata Stazione Tiburtina. Quindi con la ferrovia FR 1 – fermata Pianabella di Montelibretti.

 

In Aereo :

Dall’Aeroporto di Fiumicino con la ferrovia FR 1 – fermata Pianabella di Montelibretti.

Home

Una delle novità più importanti che hanno caratterizzato di recente l'Istituto di Studi sul Mediterraneo Antico è stata l’avvio di una nuova “strategia delle pubblicazioni”, nella quale rientrano naturalmente la Rivista di Studi Fenici e, con essa, i Supplementi alla Rivista stessa e la Collezione di Studi Fenici.

Tra gli aspetti primari di una tale strategia c’è, senza dubbio, la volontà di mettere in atto una politica dei prezzi conciliabile con lo scopo principale di una pubblicazione scientifica promossa da un istituto pubblico di ricerca, vale a dire la diffusione delle informazioni. I prezzi, dunque, devono essere accessibili e, soprattutto, coerenti con i principi di fruizione dei dati scientifici. A tale scopo, la Rivista di Studi Fenici (diretta da Ida Oggiano), i Supplementi (diretti da Lorenza Ilia Manfredi) e la Collezione (diretta da Massimo Botto), sono ora affidate a un nuovo editore, Edizioni Quasar, grazie al quale è stato possibile intraprendere questo cammino di rinnovamento.

Abbiamo accettato la sfida di essere una Rivista e delle monografie che sopravvivono sul mercato solo grazie ai loro lettori e sostenitori, come deve giustamente essere. Confidiamo quindi nel vostro aiuto nella diffusione della RSF, dei Supplementi e della Collezione in tutti i paesi, nelle università e nei centri di ricerca, nelle biblioteche. Intendiamo coinvolgere tutta la comunità scientifica non solo italiana, ma internazionale, in questo progetto di rinnovamento. Contiamo sul sostegno di tutti, fiduciosi che saprete capire e apprezzare le ragioni di queste scelte.


One of the most important innovations that have recently characterized the Istituto di Studi sul Mediterraneo Antico has been the launch of a new "publications strategy", which has involved the Rivista di Studi Fenici.

Primary aspect of such a new strategy is, undoubtedly, the will to implement a pricing policy which has to be compatible with the main purposes of a scientific publication promoted by a public institution of research, namely the dissemination of the information. Prices, therefore, must be accessible and, above all, consistent with the principles which he use of scientific data is founded on. With this aim, the Rivista di Studi Fenici (directed by Ida Oggiano), i Supplementi (directed by Lorenza Ilia Manfredi) e le Collezioni (directed by Massimo Botto) have been entrusted to a new publisher, Edizioni Quasar, thanks to which it has been possible to undertake this renovation path.

We accepted to face the challenge of being a Rivista and monographic volums that can maintain their position on the market thanks to their readers and supporters, as it should rightly be. We count, then, in your help in spreading the RSF in all countries, universities, research centers and libraries; we want the whole scientific community, both Italian and international, to be part in this renewal project. Therefore, we count on the support of you all, fully convinced that you could understand and appreciate the reasons of these choices.

Contatti / Links

JOURNALS:

Africa, Série REPPAL. Revue des Études Puniques et des Antiquités Libyques http://www.inp.rnrt.tn/

BASOR. Bulletin of the American Schools of Oriental Research

Byrsa. Rivista semestrale di arte, cultura e archeologia del Mediterraneo punico

Mediterranea. Quaderni annuali dell’Istituto di Studi sulle Civiltà Italiche e del Mediterraneo antico

Sardinia, Corsica et Baleares Antiquae. An International Journal of Archaeology

SEL. Studi Epigrafici e linguistici sul Vicino Oriente antico

Semitica et Classica. Revue internationale d'études orientales et méditerranéennes. International Journal of Oriental and Mediterranean Studies

Ugarit-Forschungen. Internationales Jahrbuch für die Altertumskunde Syrien-Palästinas

‘Atiqot

Anabases

Archaeology & History in the Lebanon

Aula Orientalis. Revista de Estudios del Próximo Oriente Antiguo

Cuadernos de Arqueología Mediterránea

Habis

Journal of Ancient Near Eastern Religions

Journal of Semitic Studies 

Ocnus. Quaderni della Scuola di Specializzazione in Archeologia, Università di Bologna

SPAL. Revista de Protohistoria y Arqueología

Syria. Archéologie, art et histoire

Transeuphratène

Zeitschrift des Deutsche Palästina-Vereins

 

INSTITUTIONS:

Università degli Studi di Bologna. Antichità fenicie e puniche

BAI, Biblisch-Archäologisches Institut der Universität Tübingen

Uniarq. Centro de Arqueologia da Universidade de Lisboa

Departamento de Prehistoria y Arqueología, Facultad de Geografía e Historia Universidad de Valencia

Joukowsky Institute for Archaeology & the Ancient World. Brown University

Royal Museums of Art & History, Antiquity Department, Brussels

CEFYP. Centro de Estudios Fenicios y Pύnicos 

Center for Lebanese Studies

Associazione internazionale di studi fenici e punici

Missione Archeologica a Mozia

Oxford Centre for Phoenician and Punic Studies

 

PROGETTI:

DECF: Dizionario Enciclopedico della Civiltà Fenicia

Cherchel Project. I mille volti dell’Algeria punica